lunedì 31 marzo 2014

MAPPA HOMO HABILIS

Clicca sull'immagine per ingrandire la mappa

SCHEGGIATURA DELLA PIETRA

Si creava così un utensile dal bordo tagliente che veniva probabilmente utilizzato impugnandolo nel palmo della mano per colpire oppure come strumento da taglio (per aprire un osso e nutrirsi di midollo, per tagliare la pelle degli animali).


SOCIETA' DI ANIMALI

Ecco il lavoro di ricerca immagini di Delfina.blu e Giraffa.giallo che ha accompagnato le loro ricerche sulle Società di animali. Il cartellone con l'aiuto del papà di Delfina.blu. Bravi!!!

giovedì 27 marzo 2014

TIGRE DAI DENTI A SCIABOLA

Oggi abbiamo letto il  racconto di
2,5 milioni di anni fa nella savana africana.....

...chi trova informazioni  e immagini sulla tigre dai denti a sciabola?




Wikijunior vi può aiutare! 
Provate a cercare :grandi felini e poi grandi felini del passato e salvatele sulla pendrive.



RAMAPITECO E AUSTRALOPITECO A CONFRONTO

per Delfina.blu


martedì 25 marzo 2014

INVENTAFIABE

A partire da questo inizio, scrivi una fiaba.


C’era una volta in un bosco un fringuello di nome Cipì che cantava sempre. Tutti gli animali del bosco lo invidiavano perché aveva una voce stupenda e raffinatissima…

Produzione testo, scrittura e salvataggio  su pendrive di Tigre. arancione 
Ricerca spontanea video del fringuello e salvataggio su pendrive di Delfina.blu




venerdì 21 marzo 2014

LUCY AUSTRALOPITECO AFARENSIS


Ricerca  spontanea  e salvataggio su pendrive delle immagini di

 

Clicca su play per ascoltare la canzone dei Beatles.
Clicca sullo scheletro di Lucy per approfondire su Wikipedia.

GLOGSTER LUCY

mercoledì 19 marzo 2014

FRAZIONI CON TOPO AFFAMATO

Gioca per esercitarti a riconoscere frazioni di formaggio.


Aiuta le formiche... scrivendo la frazione giusta


I link sono anche nella pagina MATEMATICA

giovedì 6 marzo 2014

POLLICINO: UN PO' DIVERSO...

Pollicino un po' diverso...

L’Orco , che aveva il potere di  parlare agli uccelli, li convoca e chiede loro di mettersi  in fila per aiutare i bambini a ritrovare la strada. I bambini, grazie all’aiuto degli uccelli, riescono a tornare a casa.
Il padre dei piccoli intanto ha trovato lavoro e può accudirli. L’Orco, tornato a casa, sente la mancanza dei  piccoli, decide di andare a casa loro per vederli. Allora i genitori, rendendosi  conto che anche i loro figli si sono affezionati all’Orco, lo accolgono in casa come baby-sitter dei piccoli.













L’Orco ha capito la loro storia e allora, mentre si toglie gli stivali,  gli dice: - Vi aiuterò io.
L’Orco postino presta i suoi stivali  a Pollicino per farli ritornare più presto a casa  e anche degli occhiali magici per ritrovare subito la loro casa.
Pollicino lo ringrazia, ma uno dei suoi fratelli dice all’Orco: Abbiamo anche un altro problema!
Un altro fratello dice: -É vero, noi non abbiamo niente da mangiare, stiamo morendo di fame.
L’Orco risolve anche questo problema dandogli due buste di denaro, l’Orco Postino  è un orco buono.
Pollicino e i suoi fratelli tornarono a casa loro.
I genitori, appena videro i bambini, li abbracciarono piangendo di gioia, promisero che non li avrebbero più abbandonati e tutti insieme vissero felici e contenti.












L'Orco li invita ad entrare per farli riscaldare e per farli riposare.Quando si svegliano gli prepara una bella cena calda. Pollicino guarda gli stivali dell'Orco.
L’Orco si accorge che Pollicino guarda gli stivali e glieli regala. Pollicino lo abbraccia  e lo ringrazia .
L'Orco si ricorda che Pollicino non sa la strada per tornare a casa e quindi prende i suoi occhiali a infrarossi per vedere tutto e tutti e va con Pollicino e i suoi fratelli a cercare la casa dei genitori.
Con questi  occhiali l’Orco vede subito la casa e,  con gli stivali dell'Orco, Pollicino può ritornare velocemente a casa. L'Orco prende il suo sacco con 9999 monete d'oro e gliele regala, fiero di aver aiutato Pollicino.
Alla fine Pollicino e i suoi fratelli salutano l'Orco contenti dell’aiuto ricevuto .